Quantcast

Banner Gori
burattini museo castellammare foto free facebook
Senza categoria

Castellammare, sgomberato il Museo dei Burattini, Di Martino: “Città sempre più povera”

Castellammare, sgomberato il Museo dei Burattini, Di Martino: “Città sempre più povera”

Castellammare di Stabia – “È un vero e proprio errore sgomberare la collezione di burattini e guarattelle dell’Ipiemme e della Compagnia degli Sbuffi dalla Reggia di Quisisana. Una collezione, composita ed antica di arte e cultura. Di scambio con le diverse compagnie del teatro di Figura del mondo.” Così il consigliere comunale, Andrea Di Martino, che sulle sue pagine social ha commentato la notizia dello sgombero della collezione che sarebbe dovuta diventare il Museo dei Burattini.
“Doveva essere il nucleo fondativo del Museo Civico della città. Sulla base di ben due delibere approvate dal consiglio comunale, sia dalla giunta Pannullo sia dalla giunta Cimmino. Poi improvvisamente –
continua Di Martino – il percorso del museo civico, di cui il comune è dotato anche di un regolamento di funzionamento, si è completamente arenato. Per cui l’esistenza di una collezione di importanza internazionale, invece di essere trattata come un fondo culturale costitutivo del Museo è stata improvvisamente considerata una occupazione di locali comunali a cui chiedere un corrispettivo. Una idea mercantile della cultura che da oggi rende più povera questa città. L’antica collezione di burattini e guarattelle è stata cacciata della città. Troverà di certo altri amministratori che saranno apprezzarne il pregio e la faranno divenire patrimonio della propria comunità.
“Castellammare –
conclude il consigliere – nel frattempo è più povera avendo perso un patrimonio a cui l’Unesco potrebbe riconoscere a giorni la rilevanza universale. Un nuovo grande risultare della amministrazione del fare danni.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più