Quantcast

Banner Gori
Senza categoria

Castellammare, donna tenta il suidio ma la Circumvesuviana è in ritardo

La donna si era sistemata sui binari per togliersi la vita

La Circumvesuviana ha salvato la vita ad una donna. Come? Grazie ai suoi ritardi cronici che da mesi, ormai, rappresentano una croce e un disservizio per turisti e pendolari. Questa volta, però, tale disfunzione è stata vitale: a Castellammare di Stabia, nei pressi della stazione di Pioppaino, una donna che voleva togliersi la vita lanciandosi sui binari, ma il mancato arrivo del treno non glielo ha permesso.

Il piano della donna era quello di attendere il Campania Express, treno veloce che, non fermando alla stazione di Pioppaino, sarebbe arrivato a tutta velocità su di lei senza possibilità di frenare in tempo. Il caso fortuito, però, ha voluto che quel treno fosse in pesante ritardo.
Allo stesso orario del Campania Express è, infatti, arrivato un normalissimo treno accelerato che, viaggiando a velocità molto più contenuta, ha potuto frenare in tempo per salvare la vita all’aspirante suicida. La donna, scossa dalla situazione, non ha reagito bene ed ha aggredito violentemente il capo treno del convoglio della Circumvesuviana, reo di aver interrotto il suo intento e di averle salvato la vita.
La Circumvesuviana può vivere un “momento di gloria” grazie ai suoi disservizi che mai come questa volta sono serviti a salvare una vita.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più