Roma - news Senza categoria

Mercato Roma, UFFICIALE: Iturbe in prestito al Toro, Iago Falque granata a titolo definitivo. E per il centrocampo…

NOTIZIE AS ROMA – L’altroieri si è aperto ufficialmente il calciomercato di riparazione e già ieri sono arrivati i primi movimenti in casa Roma. Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, la società giallorossa ha annunciato di aver ceduto Iago Falque al Torino a titolo definitivo. Anche Juan Manuel Iturbe diventa granata tramite la formula del prestito. Questa la nota apparsa su asroma.com: “L’AS Roma rende noto di aver sottoscritto con il Torino FC il contratto per la cessione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2017, dei diritti alle prestazioni sportive di Juan Manuel Iturbe. Il contratto prevede il diritto di opzione, in favore del Torino, per l’acquisizione dei diritti a titolo definitivo. Iturbe, arrivato alla Roma nell’estate del 2014, ha collezionato 68 presenze e 5 reti in giallorosso.
Contestualmente, l’AS Roma ha perfezionato con il club granata la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive di Iago Falque. Il calciatore spagnolo, arrivato nella Capitale dal Genoa nell’estate del 2015, ha raccolto 27 presenze con la maglia della Roma segnando tre gol, due in Serie A e uno in Champions League, per poi passare in prestito al Torino all’inizio della stagione in corso.
L’AS Roma augura le migliori fortune ai due calciatori”.

Insomma, a Trigoria si pensa prima a sfoltire la rosa e poi a potenziarla con l’innesto di due calciatori: un centrocampista che possa dar fiato ai titolari ed un attaccante esterno che rimpazzi Momo Salah. L’egiziano sarà, infatti, impegnato con la sua nazionale di appartenenza in Coppa d’Africa. Per il ruolo di ala sinistra, il profilo che convince di più è quello di Jesé. Attaccante spagnolo, classe ’93, è in forza al PSG ma Emery ha già dichiarato che lascerà i parigini per “ritrovare fiducia e ritmo partita” ed in carriera ha giocato anche sul versante destro offensivo oltre che come punta centrale. Se arrivasse nella capitale, potrebbe quindi dare il cambio anche a Dzeko nella posizione di centravanti.
Sul taccuino del ds giallorosso è sempre segnato anche il nome di El Ghazi. “Due sqadre italiane ci hanno chiesto il giocatore, a gennaio può partire”, ha detto il ds dell’Ajax Overmars.

Prosegue poi la ricerca di un centrocampista da regalare a Spalletti. In pole ci sono i nomi di Badelj e del sampdoriano Torreira, mentre non convince appieno la pista Grenier, giocatore che la Roma segue da ben 3 anni. In questa stagione infatti, il ragazzo ha collezionato solo 77 minuti con la maglia del Lione a causa di infortuni. Infine, è sempre in lizza Pellegrini, cresciuto nel vivaio giallorosso e sul quale la Roma ha un diritto di recompra a partire da giugno fissato ad 11 milioni. Forse troppi, per un calciatore di cui la società di Trigoria si è affrettata a disfarsi solo pochi mesi fa. Il Sassuolo ha appena fatto sapere tramite il proprio dg che “Nonostante le difficoltà incontrate in campo, non c’è necessità di vendere. Se ne riparlerà a giugno”.

Claudia Demenica Copyright vivicentro common

 

 

 

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale