Quantcast

Banner Gori
Sud - terza pagina

Sorrento, slitta la festa del patrono Sant’Antonino: le motivazioni della Curia

Sorrento, slitta la festa del patrono Sant’Antonino: le motivazioni della Curia

Sorrento – Nel 2018 il patrono Sant’Antonino non potrà essere festeggiato, come da calendario, il 14 febbraio ma bensì il giorno successivo. Il perchè lo spiega il parroco della basilica di S’Antonino, don Luigi di Prisco. In breve, nell’anno che verrà il 14 febbraio coinciderà con il Mercoledì delle Ceneri e il Concilio Vaticano II impone che non si possano celebrare altre festività in quell’occasione.

La Basilica di Sorrento, però, resterà aperta ai fedeli che vorranno rendere omaggio al Santo, ma per i festeggiamenti religiosi si dovrà attenere il 15 di Febbraio. Don Luigi di Prisco ha fatto presente al Mattino che questa situazione non è facilmente gestibile, perchè spostare una ricorrenza molto sentita dal popolo crea alcuni disagi, soprattutto considerato che per l’occasione giungono pellegrini da ogni dove.

La medesima situazione si presenterà di nuovo nel 2024, nel 2029 e poi “con un salto secolare” nel 2170.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più