Quantcast

Sud - terza pagina

Pompei, “Cenando sotto un cielo diverso”. Il programma dell’evento

Oltre 70 chef a Pompei in occasione della settima edizione di “Cenando sotto un cielo diverso”, un evento a sostegno del sociale che mette in risalto il cibo genuino, nell’ambito dello street food. Questo il programma della manifestazione:

Domenica 3 dicembre, alle ore 19,30, il ristorante Tiberius (ubicato in via Villa dei Misteri, 7 – Pompei) ospiterà la settima edizione della kermesse gastronomica organizzata dall’associazione “Tra cielo e mare”, che dal 2013 promuove iniziative sociali per raccogliere fondi a favore dei soggetti più deboli, con disagi psichici, e di persone “normali” che hanno bisogno di un sostegno psicologico per affrontare situazioni di disagio in cui versano familiari ed amici. E’ questo l’evento socio-enogastronomico nato da un’idea di Alfonsina Longobardi – psicologa, sommelier, ed esperta di food and beverage – che ha concepito un progetto che unisce il mondo del food a quello del sociale (mondi che corrispondono alla sua grande passione ed al suo impegno professionale).

La prima edizione ha registrato oltre 500 presenze; il numero di persone partecipanti è poi lievitato nelle edizioni successive, fino a raggiungere l’importante risultato di 1.500 ingressi paganti della scorsa edizione.

Tra gli obiettivi della kermesse: la valorizzazione del patrimonio enogastronomico campano (ripetuta più volte durante l’anno al fine di sottoporre all’attenzione dei partecipanti i frutti che la nostra prolifera terra produce nel corso delle quattro stagioni e delle figure professionali abili a manipolarlo (chef, pizzaioli, panificatori, pasticcieri, produttori); la divulgazione degli attrattori turistici della Regione (motivo per cui l’evento si svolge in luoghi sempre diversi: l’edizione estiva di “Cenando sotto un Cielo diverso” viene solitamente organizzata presso il Castello Medioevale di Lettere (l’attuale edizione invernale si svolgerà a Pompei).

L’’inclusione sociale di soggetti svantaggiati o per problemi di salute o emarginazione sociale (le associazioni di volontariato “I Disabili di Gragnano”, “L’Aliante”, “Abili alla Vita” e “Amaranta” sono solo alcune delle entità supportate da quest’iniziativa). Oltre settanta gli chef – provenienti da tutta la Campania – e comporranno la brigata della prossima edizione di “Cenando sotto un cielo diverso”: giovani e talentuose promesse della cucina, chef stellati, pizzaioli, pasticceri, maestri panificatori. Tre i testimonial della serata, ovvero gli stellati Giovanni De Vivo, Michele De Leo e Danilo Di Vuolo. Gli introiti dell’evento saranno utilizzati per l’acquisto di giochi per i bambini del reparto nefrologico dell’ospedale Santobono Pausillipon di Napoli; i cadeaux saranno consegnati ai piccoli pazienti nel corso della settimana successiva all’evento dall’attore, regista, autore e sceneggiatore Francesco Albanese, che sarà anche ospite della serata, e dagli chef stellati. L’evento è patrocinato da: Comune di Lettere, Slow Food (condotta del Vesuvio e condotta dell’Agro Nocerino-Sarnese). Hashtag ufficiale: #cenandosottouncielodiverso, #cenandosottouncielodiversontheroad

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania