Quantcast

Banner Gori
Partita del cuore
Eventi Sud - terza pagina

La Partita del cuore al Romeo Menti: un evento che va oltre gli “intoppi”

Il Romeo Menti di Castellammare di Stabia stamattina ha ospitato la partita del cuore organizzata dall’Associazione infermieristica attori per amore.  Un evento che ha rappresentato un punto fondamentale nell’ambito dell’iniziativa “Abbi fegato…dona”, cominciata il 6 dicembre scorso e che si concluderà il prossimo 6 maggio con uno spettacolo teatrale al Supercinema.

Nelle vesti di presentatore e coordinatore dell’evento il carismatico Francesco Cervino, in arte Ciccio C’è, affiancato dalla showgirl di Torre del Greco Alessia Estetica, nonché Miss attori per amori.

Prima del calcio d’inizio, la sfilata delle incantevoli miss invitate al Menti e l’esibizione delle giovani ballerine della scuola di danza Dirty Dancing di Pompei.

Dopo lo show la parola passa a Vincenzo Passaro, fautore dell’evento e tra i fondatori dell’Associazione attori per amore, il quale sottolinea lo scopo della partita del cuore: “Trasmettere valori di solidarietà e di vicinanza verso chi soffre”.

Un minuto di silenzio in ricordo di Giorgio Ricci, medico e membro dell’associazione recentemente scomparso, e poi la presentazione delle quattro squadre: la rappresentativa della Polizia Stradale sezione di Angri, la rappresentativa del Forum dei Giovani di Castellammare, la rappresentativa dell’Amministrazione del Comune di Castellammare e la stessa Associazione attori per amore. Il match poi comincia.

La tribuna del Menti, gremita di studenti di varie scuole, anima lo stadio con un tifo caloroso.

Presenti all’evento anche il sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo, la dotteressa Armero, assessore alla scuola, i consiglieri comunale Rosanna Esposito e Ungaro, che hanno espresso il loro favore e ammirazione verso l’Iniziativa “Abbi fegato…dona”, motivandone le ragioni.

Il ricavato delle varie manifestazioni promosse dall’Associazione sarà devoluto al reparto di epatologia di Gragnano, diretto dal dottor Carmine Coppola, il quale si è detto commosso per questa decisione.

Il dottor Trattelli, medico legale dell’Inps, ha tenuto a ricordare Giorgio Ricci, suo intimo amico, così come hanno fatto tutti i presenti all’evento. La moglie, Anna Scafarto, medico anche lei, ha ricordato suo marito ai nostri microfoni.

La partita del cuore finisce, a vincere è  la rappresentativa della Polizia Stradale di Angri, premiata con il primo premio “Giorgio Ricci”. È stato il piccolo Mario, suo figlio, a consegnare la coppa.

Una manifestazione ben riuscita, nonostante degli episodi per nulla attinenti al clima dell’evento (una lite tra un consigliere stabiese e l’ex sindaco di Casola, ma che comunque non ha avuto ripercussioni sull’evento). E come ha concluso  Vincenzo Passaro “basta una stretta di mano e ogni incomprensione passa”

Partita del cuore

copyright-vivicentro

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania