Quantcast

Sud - terza pagina

Napoli, sorpresa durante i lavori di ripristino: riemerge la bombardiera del Maschio Angioino

Napoli, sorpresa durante i lavori di ripristino: riemerge la bombardiera del Maschio Angioino datata fine 1400

Stupore durante i lavori di ripristino del sottosuolo del Maschio Angioino di Napoli: il team di professionisti Timeline ha riportato alla luce una bombardiera di epoca aragonese, probabilmente datata 1495, modificata dagli spagnoli in epoca vicereale e abbandonata in epoca borbonica. Questo spazio è il punto di partenza di un nuovo percorso turistico che prende il nome di un progetto: «SpeleoEvo».
La nuova apertura sotterranea è situata sotto la Torre San Giorgio, una delle cinque torri del maniero costruito su volere di Carlo I d’Angiò e poi ristrutturato da Alfonso d’Aragona.
L’itinerario sarà aperto al pubblico a partire dal 31 ottobre. Il team ha inaugurato il progetto con un’esibizione in corda sulle pareti del castello, all’interno del cortile, con la presenza del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e del presidente dell’associazione Enzo de Luzio.
SpeleoEvo, raccoglie una serie di iniziative, non solo culturali ma anche sociali, come il corso «Calarsi in corda» per contrastare la dispersione scolastica, attraverso borse di studio, promuovendo l’insegnamento della Speleologia Urbana (dalla tecnica di arrampicata e salvataggio, ai supporti didattici).
Oggi, al Tgr Rai Campania, è andato in onda il servizio sul progetto SpeleoEvo, con TimelineNapoli e Luigi de Magistris. Seguendo questo link è possibile rivederlo Rai Replay.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania