Quantcast

Sud - terza pagina

Napoli, in crescita il numero di cittadini che preferiscono altri mezzi di trasporto alle auto: scavalcate Torino, Roma e Milano

Un’indagine di Altroconsumo, che coinvolge 4 grandi città italiane, ha portato alla luce dati interessanti: sebbene siano ancora molti i cittadini che preferiscono le auto, cresce l’utenza di trasporto pubblico e mezzi privati. A sorpresa, Napoli batte Torino

I dati raccolti da Altroconsumo in una ricerca che ha coinvolto 4 grandi città, ha portato alla luce alcuni interessanti aspetti: nel nostro paese, purtroppo, l’automobile è ancora il mezzo più utilizzato per spostarsi. In media, il 70% dei cittadini si mette al volante almeno una volta a settimana. In testa, a pari merito, Torino e Roma, col 74 per cento, seguite dal 65% di Milano e dal 62% di Napoli.
A Napoli, sebbene la popolazione si è dimostrata molto critica nei confronti del trasporto pubblico, si è registrata una lieve crescita nei cittadini che scelgono mezzi alternativi alle auto:  il 35% prende il metrò, il 32% il bus, appena il 2% sale sul tram.
Per quanto riguarda i costi, però, l’insoddisfazione cresce soprattutto al Centro-Sud: se la spesa media è di 80 euro, a Roma servono circa 100 euro al mese, e il  24% dei romani investe negli spostamenti urbani più di 150 euro. A Napoli la spesa si attesta attorno agli 87 euro, contro i 70 di Torino. Milano è invece la meno cara delle quattro città: la spesa media è di 65 euro al mese e il 12% del campione per spostarsi tira fuori dal portafoglio meno di 20 euro al mese. Altroconsumo promuove una class action per chiedere che i romani vengano risarciti dei disservizi subiti negli ultimi tre anni. Ricevendo indietro “il 50% di quanto hanno speso”.

I cittadini che scelgono la bicicletta sono ancora in percentuale molto bassa, mentre mezzi di trasporto alternativi, come il car sharing, sono difficili da analizzare, soprattutto in città come Napoli dove non c’è un servizio “principale”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania