Quantcast

Banner Gori
ebike sharing monte faito foto free gaetano cimmino
Sud - terza pagina

Monte Faito, apre la prima stazione automatizzata di eBikes sharing

Monte Faito, apre la prima stazione automatizzata di eBikes sharing. Buonocore (Sindaco di Vico Equenze): “ Una pagina importante per il Faito.

Faito 1131mt…green move“: sul Monte Faito apre la prima stazione automatizzata di eBikes sharing a impatto zero, a servizio del territorio. Presentato, questa mattina, il primo e innovativo servizio di e-bike sharing pensato per offrire un’alternativa green alla mobilità dei tanti turisti e visitatori di questa montagna unica al mondo, affacciata sul golfo di Napoli, un gigante millenario pronto a vivere una nuova vita e offrire un’esperienza unica.

Un’iniziativa sinergica, messa in campo da più soggetti di riferimento del territorio, volta a rilanciare la stagione turistica nel rispetto dell’ambiente. Alla presenza di Nicola Corrado, Presidente dell’Associazione Malkovich, di Aldo Arcangioli CEO di Unicoenergia, dei Sindaci dei Comuni di Vico Equense, Andrea Buonocore e di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino e del Presidente di EAV, Umberto De Gregorio.

Oggi tutti insieme – ha detto il Sindaco Buonocore – scriviamo una pagina importante per il Faito.”
La particolarità di questa iniziativa riguarda la sua impronta prettamente turistica. Da qui la scelta del tipo di bicicletta per superare anche dislivelli più impegnativi e percorrere in tutta comodità vari tipi di percorsi con mezzi resistenti e adatti ad un più ampio target di persone: dai più giovani ai meno giovani, dai più esperti ai meno allenati. Le bici si prenotano con un’app, al costo di 10 euro”.

“Un bell’esempio di partenariato pubblico-privato, in sinergia con l’associazionismo, per lo sviluppo turistico dei nostri territori” ha commentato il sindaco Cimmino.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più