Sud - terza pagina

ESCLUSIVA – Sant’Agnello, l’attore del corto “La Corsa” V. Astarita: “Ragazzi la strada non perdona MAI!”

Sant’Agnello, oggi presso la Tensostruttura in Viale dei Pini, vi è stata la presentazione del corto “La Corsa”, alla base della campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale

Sant’Agnello, questa mattina, presso la Tensostruttura in Viale dei Pini, si è tenuta la presentazione del cortometraggio “La Corsa”, la cui visione è stata prevista nell’ambito della campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale, denominata “Vietato Morire”, attuata dal Sindaco della città, Piergiorgio Sagristani. Il corto è stato realizzato, scritto e diretto, dal noto videomaker Lino Esposito, con l’aiuto di Nello Patrone, con la partecipazione dell’attore Gaetano Amato e Vincenzo Astarita. Il tutto è stato reso possibile grazie al supporto dell’Arma dei Carabinieri di Sorrento .

La Redazione di VIVICentro.it era presente all’evento e ha intervistato l’attore protagonista del cortometraggio, Vincenzo Astarita. Vincenzo classe ’98, sin da bambino ha sempre avuto una grande passione per tutto ciò che era spettacolo. Lo spot girato con Lino Esposito è il coronamento di un sogno e di un progetto durato mesi e mesi durante i quali si è fatta tanta fatica per arrivare a questo magnifico risultato.

Vincenzo ha esordito in questo modo, alle telecamere di VIVICentro.it : “Sono molto contento di aver partecipato a questo progetto, molto toccante da affrontare, dal momento che sulle strade della mia città accadano molto spesso questi eventi spiacevoli. C’era bisogno di qualcuno che li raccontasse, e speriamo attraverso questo video, di aver fatto breccia nelle menti e nei cuori dei ragazzi, e se anche riuscissimo a salvarne uno, allora il nostro lavoro sarebbe ricompensato”.

Cosa hai provato nel recitare in questo cortometraggio, nell’approcciarti a questo tema?

E’ un video documento duro, soprattutto la scena dell’incidente, le sensazioni sono state forti e contrastanti, poichè anche chi vedeva la scena dall’esterno non capiva se fosse realtà o finzione, anche perchè non abbiamo detto che era un video. Recitare sulla scia di questo tema, ti dà da pensare a tutte le persone che hai perso, a chi le ha perse e a tutto quello che potrebbe succedere, ogni volta che si agisce in contrasto delle regole del codice della strada.

Da giovane, c’è un messaggio che vuoi mandare a tutti i ragazzi come te che sembrano quasi disinteressati alle dinamiche della sicurezza sulla strada?

Ragazzi la strada non perdona MAI! Non correte, arrivare 5 minuti più tardi ad un appuntamento vi salva la vita. C’è una frase che io uso spesso ed è  “Se sapeste di dover correre verso la morte, correreste ancora così tanto?” Pensateci!

Video a cura di Antonio Gargiulo

a cura di Vincenza Lourdes Varone

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania