gaetano cimmino castellammare di stabia (2)
Sud - terza pagina

Castellammare, l’idea di Cimmino sui problemi registrati in villa e nelle piazze

Castellammare, Cimmino: “Controlli e presidi fissi nelle piazze ed in villa comunale”

Il Sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, cerca di risolvere il grande problema che affligge la città ormai da tempo. L’idea è di imporre sulle piazze e soprattutto in Villa comunali maggiori controlli e presidi fissi.

Ecco le parole del Sindaco

“Controlli in via Acton di polizia municipale e carabinieri, presidi fissi nelle piazze ed in villa comunale. Sono soltanto alcune delle prime azioni concrete della mia amministrazione per la sicurezza nelle strade. La mia intenzione è dare un nuovo impulso e una nuova visione della città sotto i profili della vivibilità e della quotidianità e ringrazio il comandante Antonio Vecchione e gli uomini della polizia municipale per la disponibilità”. Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia. Municipale e carabinieri stanno operando lungo le vie del mare dove hanno elevato decine di verbali per sosta vietata ed individuato diversi parcheggiatori abusivi. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni anche con l’impiego in zone nevralgiche dello street control. “Da lunedì pomeriggio – ha continuato Cimmino – i poliziotti saranno impegnati in presidi fissi, a piedi e motorizzati, in piazza Spartaco ed in piazza Principe Umberto, nelle ore di punta. Inoltre abbiamo dato forte attenzione alla villa comunale che è stata nelle scorse settimane oggetto di diversi episodi delittuosi. Un presidio fisso, da lunedì e fino a settembre inoltrato, si troverà nei pressi della Cassarmonica. Altri punti da monitorare saranno comunicati nei prossimi giorni. Personalmente sarò vicino agli agenti, verificherò i presidi ed insieme ai poliziotti monitorerò le periferie di Castellammare a bordo delle pattuglie. Si tratta di impegni in cui credo fermamente e che la cittadinanza merita. La sicurezza, la legalità e la quotidianità saranno al primo posto per tutta la durata della mia amministrazione. Nei prossimi giorni convocherò il tavolo interforze cui saranno invitati i vertici di tutte le forze dell’ordine che operano sul territorio per ottenere una mappatura delle zone critiche della città”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania