Commissione lavoro - chalet
Sud - politica

Napoli, in commissione Lavoro la situazione dei Bros

Nella giornata di oggi la commissione Lavoro ha affrontato la tematica del progetto di assunzione degli ex lavoratori del progetto Bros

Napoli – La commissione Lavoro, presieduta da Vincenzo Solombrino, ha incontrato l’assessore Enrico Panini e il direttore generale della Città metropolitana Giuseppe Cozzolino per fare il punto sulla situazione degli ex Bros. Al termine dell’incontro, la commissione ha anche incontrato una delegazione dei soci cooperatori in agitazione per il mancato pagamento delle spettanze di marzo.

 La riunione odierna, sollecitata da diversi consiglieri comunali e dal consigliere Salvatore Guangi (Forza Italia) in particolare, intende fare chiarezza sul progetto di assunzione degli ex lavoratori del progetto Bros.

Come ha illustrato il direttore generale della Città Metropolitana Giuseppe Cozzolino, è stato stilato un protocollo di intesa tra Comune, Città Metropolitana, Regione e Ministero del Lavoro per bandire una gara, divisa in quattro lotti (2 su Napoli e 2 su Caserta) che, puntando su due aree di intervento (sorveglianza sullo sversamento illegale dei rifiuti e riqualificazione delle aree verdi) intende procedere alla assunzione dei disoccupati di lungo corso. La gara è ora in corso, e dei quattro lotti individuati dal bando, solo tre stanno andando avanti (uno, relativo alla sorveglianza stradale nell’area di Caserta è andato deserto e sono state chieste modifiche per rendere più attraente il lotto per gli operatori economici). Si tratta di un progetto importante, finanziato con oltre 50 milioni di euro, che in una clausola della gara riconosce una premialità alla capacità di assumere degli operatori economici, e stanzia inoltre 10 milioni di euro (con un finanziamento ministeriale e regionale) come ulteriore premialità per coloro che assumeranno gli ex Bros. Il consigliere Guangi ha chiesto alcuni chiarimenti sul numero di assunzioni previste, sui tempi e sulla importanza di avere la massima chiarezza e trasparenza sulle tappe della procedura, rendendo tutto pubblico, evitando strumentalizzazioni e voci inesatte. Sul punto Cozzolino ha chiarito che non è possibile per ora stabilire il numero degli assunti, e si spera in tempi rapidi per definire tutto. L’assessore Panini ha inoltre evidenziato come ormai la procedura si sia avviata, e c’è tutto l’interesse del Comune, della Città metropolitana e della Regione a raggiungere lo scopo.

La commissione ha poi incontrato una delegazione dei soci della “Cooperativa 25 giugno”, in agitazione per la mancata erogazione delle spettanze del mese di Marzo. A questa emergenza l’amministrazione non ha potuto far fronte con anticipazioni, come già avvenuto in passato in attesa del finanziamento del Ministero, a causa del blocco della cassa per la vicenda del debito Cr8. L’assessore Panini ha spiegato che in seguito ad una riunione svolta ieri in Prefettura, si sta valutando la possibilità di far ricorso ad un fondo disponibile presso la Città Metropolitana da stornare al Comune come anticipazione, in attesa del finanziamento del Ministero dell’Interno. Alle richieste dei rappresentanti sindacali intervenuti (Pino Guerra, SLL; Vincenzo Luongo, USB; Carmine Calaté, SILAP) sui tempi e sulla necessità di fornire risposte certe ai lavoratori, Panini ha chiarito che è di queste ore un lavoro istituzionale volto ad ottenere l’autorizzazione del Ministero dell’Interno per procedere allo storno di queste cifre e sbloccare la situazione entro la prossima settimana. Resta importante, ha concluso Panini, che si tenga alta l’attenzione su questo punto, anche coinvolgendo gli altri soggetti istituzionali che si erano impegnati per risolvere questa situazione, e far sì che si proceda in futuro ad una accelerazione sul trasferimento dei fondi nazionali e snellire i procedimenti a vantaggio delle cooperative.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania