Quantcast

Sud - politica

ESCLUSIVA VIDEO – Elezioni, Sicignano, candidato M5S: “Faremo percepire un reale cambiamento a Castellammare”

“Speriamo che possa cambiare la mentalità di alcuni cittadini che sono sfiduciati dalla politica locale”

Il prossimo 10 giugno a Castellammare di Stabia si terranno le elezioni comunali che faranno conoscere alla città il nome del nuovo sindaco. Una città che ha bisogno di rinnovamento, di miglioramento e di riorganizzazione. Tutti obiettivi che Francesco Nappi, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle vuole donare agli stabiesi circondandosi di ragazzi giovani. Uno di questi è Clemente Sicignano, candidato al consiglio comunale per lo stesso partito, che ha parlato della sua esperienza e delle sue idee.

Raggiunto in esclusiva dalla redazione di ViviCentro.it, Sicignano ha dichiarato:

Cosa ti ha spinto ad avvicinarti alla politica ed in particolare al Movimento 5 Stelle?
“Mi sono avvicinato alla politica perchè mi piace conoscere il mondo politico che ci circonda ma siccome non è stato possibile da un punto di vista esterno ho deciso di provarci dall’interno. Penso che viviamo in un sistema un pò ambiguo, un sistema che ci vuole sempre più coinvolti e al servizio della politica ma che in realtà non ha mai impartito una vera e propria conoscenza adeguata della realtà socio-politica che ci circonda. La conseguenza di ciò è un elevato livello di disinformazione e di disinteresse delle persone nei confronti della politica che porta ad effettuare scelte sbagliate. Mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle perchè mi rispecchio totalmente nell’idea e nella visione di una forza politica che non guarda il singolo cittadino come semplice pedina di una scacchiera folta, complicata e ideata a tavolino ma che, al contrario, cerca la trasparenza, l’onestà e la partecipazione sociale che sono i valori da cui ripartire immediatamente dopo il 10 giugno a Castellammare di Stabia”.

A pochi giorni dalla presentazione della lista, ciò che è risaltato e rappresenta la vera novità del Movimento 5 Stelle Stabia è la presenza in lista di un ampio numero di ragazzi rispetto alle amministrazioni precedenti. Qual è la tua esperienza? E cosa può portare la gioventù stabiese all’interno del consiglio comunale?
“Personalmente mi sono sentito accolto come un figlio all’interno del Movimento 5 Stelle di Castellammare di Stabia. Per quanto riguarda noi giovani, penso che non esista un’età prestabilita in cui entrare e fare politica e allo stesso modo penso che la politica non abbia bisogno di una grandissima esperienza e competenza alle spalle perchè noi non siamo degli scienziati, noi dobbiamo semplicemente raccogliere tutte le istanze, tutte le richieste dei cittadini, portarle all’interno delle istituzioni e cercare di soddisfarle nella maniera più risolutiva possibile. Inoltre, noi, come gruppo giovani all’interno del movimento abbiamo un altro grande obiettivo da realizzare ovvero dobbiamo cercare di accrescere e di aumentare il livello di partecipazione giovanile nei confronti della politica di chi ci governa”.

Hai avuto modo di partecipare a qualche tavolo di lavoro in merito al programma comunale? Qual è stata la tua impressione? E qual è, a tuo avviso, una tematica importante per la cittadinanza stabiese?
“Si, ho avuto la fortuna di partecipare al tavolo di lavoro per le politiche giovanili insieme agli altri ragazzi e una delle tematiche più interessanti che abbiamo deciso di portare avanti è sicuramente quella legata allo sport. Lo sport rappresenta l’essenza del giovane stabiese, deve costituire lo strumento in grado di creare aggregazione e partecipazione in grado di spronare una comunità, come quella di Castellammare di Stabia, sempre più abbandonata a se stessa e con minore partecipazione sociale, formativa, culturale e sportiva. Proprio per questo motivo, noi proponiamo, da un lato, l’istituzione di ‘Stabia in movement, ovvero un evento che riguarderà giochi sportivi a carattere comunale a cadenza annuale con l’obiettivo di ristabilire l’identità sportiva attravero l’allestimento di varie strutture sportive multidisciplinari e, dall’altro, il compito di restituire a Castellammare di Stabia degli spazi dedicati all’intrattenimento e alla ricreazione attraverso, ad esempio, l’immissione di vari stand di ristorazione sulle tipicità locali e allo stesso tempo avrà il compito di ricostruire un’identità specifica alla comunità stabiese e far conoscere Castellammare anche al di fuori dei confini cittadini”.

Cosa ti auguri possa realmente cambiare a Castellammare di Stabia?
“Io, in questi giorni, sto facendo campagna elettorale tra la gente perchè a me piace conoscere il punto di vista e le considerazioni delle persone di Castellammare. Guardandomi intorno, spero che possa cambiare un pò la mentalità di alcuni cittadini che sono totalmente sfiduciati dalla politica locale perchè effettivamente non hanno percepito alcun tipo di cambiamento da anni a questa parte perchè sono sempre le stesse amministrazioni che da anni non hanno permesso alcun tipo di cambiamento in questa città. Perciò io mi auguro, anzi ne sono sicuro, che il Movimento 5 Stelle ridarà fiducia alla cittadinanza perchè faremo percepire agli stabiesi un reale, concreto e tangibile cambiamento in questa città”.

 

 

a cura di Michele Avitabile

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania