Quantcast

Banner Gori
Santa Maria Emergenza Coronavirus ancora controlli a raffica e denunce
Sud - politica

Emergenza Covid-19: Operazione Consegne a domicilio

L’ Emergenza Covid-19 ha reso necessario provvedere alla fornitura di un servizio di consegne a domicilio per diminuire, per quanto possibile, la circolazione pedonali in città.

Emergenza Covid-19: Operazione Consegne a domicilio

CASTELLAMMARE DI STABIA- L’ Emergenza Covid-19 ha reso necessario provvedere alla fornitura di un servizio di Consegne a domicilio per diminuire, per quanto possibile, la circolazione pedonale in città.

E’ quanto comunicato anche sui canali ufficiali del Sindaco Gaetano Cimmino:

Tutti gli esercizi commerciali e le farmacie disposti ad effettuare consegne a domicilio potranno comunicarlo all’ufficio politiche sociali del Comune, che predisporrà un elenco a disposizione di tutti i cittadini.

Per rispondere ai bisogni essenziali dei cittadini in questa fase di emergenza sanitaria, ci rivolgiamo alle farmacie e ai negozi di beni di prima necessità: comunicateci la vostra disponibilità ad effettuare consegne a domicilio.

In questo modo avremo la possibilità di ridurre ulteriormente gli spostamenti dei cittadini e limitare la diffusione del contagio.

Le farmacie e gli esercizi commerciali interessati a promuovere le proprie iniziative di consegna a domicilio di medicinali e della spesa, possono chiedere l’inserimento in elenco inviando una e-mail all’indirizzo
servizi.sociali@comunestabia.it trasmettendo i seguenti dati:

• Denominazione;

• Categoria commerciale (es. supermercato, alimentari, macelleria,
pescheria, farmacia, etc.);

• Indirizzo, numero di telefono da contattare per le richieste degli
interessati ed indirizzo mail;

• Specificare tipo di pagamento al momento della consegna (solo contanti,
anche Pos..);

• Ogni altra informazione utile al fine di pubblicizzare il servizio (es:
orari specifici di consegna, eventuali costi aggiuntivi o spesa minima da
effettuare per avere la consegna gratuita, etc…).

Per ulteriori informazioni sarà possibile contattare i servizi sociali al
081/3900352.

Per coloro che invece sono tenuti ad uscire necessariamente, ricordiamo di coprire naso, bocca principalmente, che il virus si trasmette dalle goccioline che si emettono quando si parla, starnutisce, e anche dal fumo che si emette quando si consuma una sigaretta o sigaro o altro (un buon motivo per smettere).

Lavarsi spesso le mani, evitando di toccarsi la faccia, evitare di camminare in casa con le scarpe.

Cercare di uscire solo per casi di necessità, non forzare il proprio cane ad uscire più del necessario, è maltrattamento di animali.

Stéphanie Esposito

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Stéphanie Esposito

Stéphanie Esposito

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat