Quantcast

Banner Gori
i disagi di viale europa
Sud - politica

Disagi e pericolo segnalati più volte, in viale Europa e via Cosenza

I consiglieri comunale Scala, Nastelli e Iovino, chiedono interventi urgenti per risolvere il problema dei disagi in due arterie principali della città

Disagi e pericolo segnalati più volte, in viale Europa e via Cosenza

Castellammare di Stabia – A firma dei consiglieri comunali di opposizione Tonino Scala (Liberi & Uguali), Giovanni Nastelli (Uniti per Stabia) e Francesco Iovino (Partito Democratico) un invito e dunque una richiesta, indirizzata all’amministrazione comunale ad istituite, in maniera urgente, un tavolo tecnico per affrontare e trovare una soluzione al problema dei persistenti disagi in viale Europa e via Cosenza.

Una situazione di degrado e pericolo, segnalata dalla scorsa estate dai cittadini residenti in quelle strade ad alta densità di traffico, e approdata in Consiglio comunale attraverso una interrogazione prima e una mozione poi.

A ogni passaggio di camion o autoarticolati i fabbricati situati lungo Viale Europa e via Cosenza ricevono una sollecitazione tale da far vibrare solai e murature nelle quali si cominciano a vedere crepe.

Tutto diventa ancor più grave, segnalano ancora i consiglieri, nelle ore in cui il traffico è meno intenso e i camion transitano a velocità più sostenuta; in sintesi, “ogni camion che transita corrisponde ad una scossa di terremoto!”.

Un problema che viene da lontano, più volte segnalato ma che non trova soluzione e i cittadini del quartiere, continuano a vivere con una giustificata paura temendo che, prima o poi, ci sarà qualche crollo.

Una prima ipotesi detto disagio si attribuiva al dissesto di quel tratto di strada, ma i lavori di rifacimento del manto stradale sono stati eseguiti, e il problema ancora sussiste.

Si può a questo punto supporre, è la dichiarazione dei consiglieri, che i lavori non sono stati eseguiti a regola d’arte e che “sulla tenuta dell’asfalto abbia inciso negativamente il fatto che questo sia stato steso durante giorni di pioggia”, e comunque i cittadini interessati continuano a vivere nella paura.

Una risposta e una possibile e soprattutto efficace soluzione è diventata indispensabile per risolvere una vicenda che comincia a datarsi e che costituisce un pericolo per la incolumità pubblica e privata, lamentata e segnalata da più parti.
Giovanni Mura

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giovanni Mura

Giovanni Mura

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat