Quantcast

GORI - Banner 1274 x 100
giuseppe conte foto free wikipedia
Sud - politica

Conte in visita a Napoli, i sindacati: “Il Governo arresti il declino produttivo del Mezzogiorno”

Conte in visita a Napoli, i sindacati: “Il Governo arresti il declino produttivo del Mezzogiorno”

I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Napoli, Walter Schiavella, Gianpiero Tipaldi e Giovanni Sgambati, hanno indirizzato una lettera aperta al Primo Ministro Giuseppe Conte che domani sarà in visita nel capoluogo campano.
​Il prossimo 22 giugno a Napoli ci sarà un’importante mobilitazione per riportare il Mezzogiorno ad essere artefice del proprio destino.
“Le politiche di questi ultimi anni invece hanno allargato quelle distanze e quelle messe in atto in questi ultimi 12 mesi dal Governo non hanno cambiato verso. Al bisogno ed alla aumentata diseguaglianza fra tanta parte della popolazione meridionale che, colpevolmente, da altri governi non sono state colte, oggi però non si può rispondere solo con l’assistenza” scrivono i tre segretari.
I lavoratori di Napoli, capitale storica del Mezzogiorno, chiedono che si arresti il suo declino produttivo, con politiche industriali adeguate e con un nuovo ruolo dello Stato. Whirlpool e la sua lotta sono le nostre frontiere ma occorrono risposte anche sul futuro di Fca e Fincantieri, occorre sottrarre all’illegalità filiere produttive importanti come quella agricola e tessile, occorre fare dell’innovazione digitale una occasione per ripensare le nostre città. I lavoratori di Napoli chiedono che si arresti il progressivo calo di investimenti pubblici in infrastrutture e opere pubbliche destinando ad esse maggiori risorse, più tutele per i lavoratori e più legalità, esattamente l’opposto di quello che fa lo Sblocca cantieri, che apre autostrade alla corruzione e all’illegalità. I lavoratori di Napoli chiedono che i servizi pubblici a presidio di diritti fondamentali quali salute, sicurezza, istruzione, lavoro, siano garantiti in egual modo in tutto il territorio nazionale da organici finalmente adeguati ai bisogni e, soprattutto, dalla garanzia di adeguati Lea e Lep”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania