Quantcast

bosco di quisisana castellammare di stabia abbandono rifiutibosco di quisisana castellammare di stabia abbandono rifiuti
Sud - politica

Castellammare, spazzatura sui boschi di Quisisana: «Cittadini senza rispetto civico»

La denuncia del presidente del Parco del Monti Lattari, Tristano dello Joio sul degrado del parco di Castellammare di Stabia

Nella città di Castellammare di Stabia è tradizione salire sui boschi di di Quisisana per il “martedì di Monte Coppola”. La tradizionale scampagnata sui boschi si è trasformata in un ennesimo caso di abbandono di rifiuti. A denunciare questo scempio è il presidente del Parco del Monti Lattari, Tristano dello Joio. “Possiamo fare tutte le chiacchiere, i reclami, le multe di questo mondo ma se non c’è la collaborazione dei cittadini con rispetto civico e un briciolo di amor proprio, non andiamo da nessuna parte. Si parla sempre e solo della politica egoista, nullafacente per la vita civica cittadina e siamo d’accordo…ma se i cittadini votano, come lasciano dopo aver consumato non si meravigliassero di quello che accade a Castellammare». Il presidente, senza mezzi termini, dichiara: “La politica locale parassitaria è sempre espressione degli stessi malati cittadini (da non definire stabiesi perché non meritevoli di tale nobile titolo) che offendono e costringono un’intera società civica a subire prepotenze e incapacità gestionali”. Il presidente del Parco del Monti Lattari, Tristano dello Joio conclude il suo intervento:“La protesta, il cambiamento, la rinascita come si vuol chiamare, parte dalla cittadinanza allargata, ma che non deve solo vomitare lamentele ma concretizzare voto serio!!”

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania