Quantcast

Sud - politica

Castellammare, Lega: “Prima gli stabiesi, sempre. Basta affari con i migranti”

Castellammare, Lega: “Prima gli stabiesi, sempre. Basta affari con i migranti”

Castellammare di Stabia, anche la Lega rientra nella coalizione di centrodestra che ha deciso di presentarsi alle elezioni amministrative stabiesi. Come riportato in una nota :“In questa sfida ci hanno creduto il coordinatore cittadino Giovanni Tito e gli altri 23 candidati, il coordinatore provinciale Biagio Sequino e il coordinatore regionale Gianluca Cantalamessa”.

Nel comunicato a noi invito, si legge : “Per la prima volta ci mettiamo in gioco in alle elezioni comunali di Castellammare. Lo facciamo perché crediamo nel progetto di Matteo Salvini e per assicurare anche alla nostra città la sfida del buon senso che porta avanti il nostro Capitano.”

Si prosegue: “Siamo pronti a mettere in campo il progetto di Salvini, ora che è vicepremier e ministro dell’Interno. La Lega di Castellammare si sente parte integrante del centrodestra e ha contribuito in maniera determinante affinché la coalizione non si disgregasse, dopo gli squallidi tentativi di ridurre tutto a un’ammucchiata elettorale. Noi abbiamo detto no e insieme a Gaetano Cimmino siamo riusciti a tenere il centrodestra unito. La Lega resta una forza alleata di Forza Italia e Fratelli d’Italia, lo sarà per i prossimi cinque anni al fianco del sindaco Cimmino. Ma allo stesso tempo potrà contare sul filo diretto con il governo, attraverso i ministri della Lega. In particolare del nostro leader Matteo Salvini, ministro dell’Interno. Un incarico che sarà determinante per mettere ordine sugli sbarchi dei migranti e sulla finta accoglienza. Noi della Lega di Castellammare, sicuri del buon senso dell’azione di governo di Matteo Salvini, respingiamo l’eventualità dell’arrivo dei migranti nella nostra città. Gli stabiesi in difficoltà non capirebbero un gesto simile. I quartieri di periferia non gradirebbero la creazione di veri e propri ghetti. Se il motto di Salvini è #primagliitaliani, il nostro è #primaglistabiesi. Sempre.”

Ancora: “L’unico modo per dare dignità agli stabiesi è creare sviluppo e non finta accoglienza in strutture ricettive che invece potrebbero dare linfa al nostro turismo. E respingiamo al mittente la finta accoglienza di cui si fanno promotori gli altri candidati a sindaco. Evidentemente nelle rispettive liste c’è chi vuole fare affari con i migranti. De Angelis ha invece promesso mille posti di lavoro in villa comunale, ma l’unico posto che potrà garantire è quello ai venditori di merce contraffatta, stranieri e non. Votare Lega anche in queste elezioni amministrative significa smascherare l’ipocrisia di chi, Pd, sinistra e liste civiche mascherate, ci hanno ridotto in questo stato. Votare Lega significa tutelare gli stabiesi e portare le istanze degli stabiesi nei palazzi del Governo.”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania