Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
gaetano cimmino sindaco castellammare di stabia
Sud - politica

Castellammare, Cimmino sul blitz al Savorito: “Una vittoria per lo Stato, un passo in avanti nella lotta alla camorra”

Le parole del sindaco di Castellammare di Stabia sull’arresto di tre soggetti ritenuti i responsabili del falò della vergogna

Alle prime luci dell’alba Polizia di Stato e Carabinieri hanno effettuano un blitz al rione Savorito di Castellammare di Stabia arrestando tre soggetti ritenuti responsabili dei reati di istigazione a delinquere con l’aggravante delle finalità mafiose.

Sull’arresto dei tre individui ritenuti dalle forze dell’ordine quali autori del falò della vergogna avvenuto lo scorso 8 dicembre, è intervenuto anche il primo cittadino stabiese Gaetano Cimmino che definisce l’operazione una vittoria dello Stato contro la camorra.

Complimenti alle forze dell’ordine, in particolare a polizia di stato e carabinieri, per l’operazione effettuata poche ore fa al rione Savorito di Castellammare. A dicembre in quel quartiere, è stata scritta una bruttissima pagina per l’intera città” si legge nella nota stampa.

“Una vittoria per lo Stato, un passo in avanti nella lotta alla camorra” afferma Cimmino che continua elogiando “Gli inquirenti da quell’8 dicembre non si sono mai fermati, arrivando ad identificare i presunti responsabili dell’affissione del tremendo striscione e del rogo del manichino.

Tra gli indagati anche due minorenni: un dato che ci deve far riflettere e ci deve spingere a non fermarci nel ripristino della legalità, nella diffusione della cultura nelle aree a rischio. L’amministrazione comunale è e sarà sempre al fianco delle forze dell’ordine” conclude il sindaco Gaetano Cimmino.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania