Quantcast

Partito democratico, dall' ulivo al pdr
Sud - politica

Castellammare, Casillo critica la scelta Corrado

La critica di Mario Casillo sulla candidatura di De Angelis a Castellammare di Stabia

Una critica dura quella di Mario Casillo, consigliere regionale, dopo la candidatura di Massimo De Angelis con il Partito Democratico. Il leader dei Dem ha criticato la scelta del segretario di Castellammare di Stabia Nicola Corrado per aver puntato sul farmacista stabiese anzichè sul sindaco uscente Antonio Pannullo. La scelta di Massimo De Angelis è stata sostenuta da Francesco Picarone e da tutta la corrente vicina a Corrado nel Partito Democratico di Castellammare.

I sostenitori dell’ex sindaco hanno provato ad imporre la propria linea ma il segretario del Partito Democratico ha proseguito per la sua strada. De è stato confermato alla guida della coalizione del Pd che comprende anche alcune civiche.

Queste le parole di Mario Casillo in cui spiega la sua posizione: “Diverso il caso di Castellammare di Stabia. La mia linea era quella di continuare con l’operato portato avanti da Antonio Pannullo. Per me era naturale che fosse lui il candidato sindaco. La scelta fatta dal segretario cittadino Nicola Corrado, da sempre su posizioni opposte alla mie fin dal congresso locale, e dal consigliere regionale Francesco Picarone è stata quella di convergere su Massimo De Angelis, ma in nome dell’appartenenza al partito ho comunque lavorato per individuare candidati utili alla causa”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania