Quantcast

Sud - politica

Castellammare, amministrative: modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali

Castellammare, amministrative: modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali

Castellammare di Stabia, in merito alla modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali, per i cittadini dell’Unione Europea, sul sito ufficiale del Comune della città delle acque, si legge un comunicato redatto da parte della Dott.ssa Sabina MINUCCI, dirigente Settore Servizi Al Cittadino – Ufficio Elettorale. Si legge:

“Visto l’art. 11 della Legge 6 febbraio 1996 n. 52, concernente il “ Recepimento della direttiva 94/80/CE del Consiglio sull’elettorato attivo e passivo dei cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia nelle consultazioni per l’elezione dei consigli comunali”; Visto il D.Lgs. 12 aprile 1996 n. 197, recante “ Attuazione della direttiva 94/80/CE concernente le modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione Europea che risiedono in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza”; Vista la circolare della Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Napoli N. 40/EL.AMM.2018 del 16.04.2016; RENDE NOTO: Tutti i cittadini dei seguenti paesi aderenti all’Unione Europea: “Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna (Regno Unito), Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia,
Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica di Cipro, Repubblica di Malta, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria”, potranno votare per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale. Gli stessi cittadini possono presentare la propria candidatura a Consigliere Comunale. Per l’esercizio dei detti diritti dovrà essere presentata, al Commissario Straordinario di questo Comune di residenza, o dimora, domanda di iscrizione nelle apposite liste elettorali aggiunte. Nella domanda, oltre all’indicazione del cognome, del nome, luogo e data di nascita, dovranno
espressamente essere dichiarati: – La cittadinanza; – L’attuale residenza nonché l’indirizzo nello Stato di origine; – La richiesta di iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente nel comune, sempreché non siano già iscritti; – La richiesta di iscrizione nella lista elettorale aggiunta. Alla domanda dovrà essere allegata fotocopia non autenticata di un documento di identità valido, come previsto dagli artt. 38 e 45 del DPR 445/2000, Lo schema di domanda potrà essere scaricata dal sito istituzionale. La domanda di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte può essere presentata in ogni tempo e, in occasione del rinnovo del Consiglio Comunale, non oltre il quinto giorno successivo all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali, quindi tassativamente ENTRO MARTEDI 1 MAGGIO 2018 all’ufficio Protocollo Comunale sito in Piazza Giovanni XXIII che resterà aperto dalle ore 9,00 alle ore 12,30 del predetto ultimo termine.”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania