Quantcast

Pugno di ferro contro sosta indisciplinata
Sud - opinioni

Stabia, il Sindaco, i motorizzati ed il pugno di ferro! Solita latta?

Lettera a vivicentroHo letto da qualche parte che il nostro Sindaco vorrebbe usare il pugno di ferro contro i cosiddetti “Furbetti del ticket della sosta” minacciando di poter arrivare persino a dare disposizione per apporre le ganasce alle auto dei furbetti.
Purtroppo è risaputo che a Castellammare di Stabia il Codice della Strada è un opzional!  Basta vedere la situazione, e l’attuazione, dell’ordinanza per la sosta alle Farmacie per i clienti, a qualche albergo per lo scarico dei bagagli dei clienti, a qualche distributore di Benzina per permettere il rifornimento sia agli automobilisti che al distributore.
E’ più di 1 anno che ho depositato con prot.14464 del 13.04.2015 una denunzia per evitare l’occupazione degli stalli della sosta riservato alle autovetture da parte dei motociclisti (che non vengono nemmeno sanzionati). Altra segnalazione l’ho portata direttamente agli Uffici della  T.P:N. in data 24.3.2016; ed ancora niente è cambiato.
Per quanto riguarda le minacciate ganasce, il codice parla chiaro all’art.159 dove precisa i motivi per poter rimuovere o bloccare un autoveicolo, e pare che il mancato pagamento o lo sforamento dell’orario non sia proprio previsto. Anzi, il Ministero dell’Infrastruttore e Trasporto, in più occasioni, ha ribadito che non è prevista alcuna sanzione riportabile al codice della strada per lo sforamento dell’orario, ma va applicata una sanzione amministrativa che dovrebbe essere prevista dal Regolamento Comunale; cosa che non è mai stata fatta.

Francesco Eresiarco (ex Ispettore Superioree Polizia Stradale)

ndr: copie delle denunce allegate e in ns possesso

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania