Quantcast

Sud - economia

Il Made in Campania conquista Amazon: ecco di quanto è aumentato il fatturato

Il Made in Campania conquista Amazon e i clienti di Francia, Germania, Regno Unito e Giappone: fatturato in crescita del 70% rispetto al 2017
Dagli abiti in pelle alla piccola gioielleria fino agli arredi effettuati attraverso il riciclo dei più disparati materiali. Il Made in Campania sbanca l’e-commerce di Amazon. La svolta dell’hand made e delle piccole medie imprese è arrivata nel giro di due anni e ha portato alla creazione di nuovi posti di lavoro (tremila sono nel Sud, altri 7mila in tutta Italia); mentre secondo le stime i fatturati sarebbero addirittura triplicati. Una vetrina tutta particolare alla quale si può accedere solo a certe condizioni: i prodotti devono essere artigianali, lavorati in Italia ed essere realizzati in quantità limitate.
La “vetrina” Made in Italy Campania, riferisce ilMattino, è stata lanciata a fine novembre 2016, offre 12.000 prodotti e ha un peso del 10% sulla piattaforma di tutti i venditori presenti nello store del Made in Italy. Nel primo semestre del 2018 le vendite dei prodotti artigianali campani hanno avuto una crescita del 70% rispetto al 2017 e il trend, dati alla mano – spiegano da Amazon – promette bene.
i paesi dove si potranno effettuare gli ordini nella vetrina degli artigiani della Campania e nazionali sono Francia, Germania, Regno Unito e Giappone alla vetrina degli artigiani campani e nazionali. Nel 2017 sono stati ordinati 40 milioni di articoli da piccole e medie imprese e da artigiani.
I virtuosi dell’e-commerce sono diversi. Dalle pelliccerie di Solofra (AV) come “Collezione D’Arienzo”, resa famosa dalla serie televisiva Gomorra, e Pellein, fino ai giovani orafi di Padre Nostro Gioielli di Frattamaggiore.
Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania