Quantcast

Sud - economia

Campania, record di adesioni per l’incentivo “Resto al Sud”: i dettagli

Campania prima regione per numero di adesioni al fondo di Invitalia “Resto al Sud”: presentate il 44% delle domande sul totale

Campania prima della lista per le adesioni a “Resto al Sud”, l’incentivo di Invitalia che sostiene la nascita di start-up e nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno.
Secondo quanto emerge dal resoconto, la Campania ha presentato 1.413 domande, pari al 44% del totale, di cui 653 relative alla sola provincia di Napoli.
I progetti approvati ad essere ammessi alle agevolazioni sono 297, corrispondenti al 45% del totale. I settori su cui si sono concentrate le richieste di agevolazione sul territorio campano sono per oltre la metà (53%) quello turistico e culturale e quello artigianale e manifatturiero (22%).
Lo ha reso noto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli aprendo i lavori del forum “Dall’idea al progetto: le opportunità di finanziamento per i giovani. Il ruolo della Banca Mps nella misura Resto al Sud”.
L’ iniziativa nasce dall’esigenza di offrire alle nuove generazioni la consulenza adeguata per poter accedere alle agevolazioni stanziate dagli enti pubblici e consentirgli, dunque, di realizzare i propri piani di impresa.
Le domande saranno presentabili fino ad “esaurimento fondo”. Possono fare domanda giovani con progetti imprenditoriali relativi alla produzione di beni nei settori dell’artigianato, dell’industria e della manifattura e nella fornitura di servizi come, ad esempio: le attività di ristorazione, le attività turistiche, le attività editoriali, di produzione audio video, di formazione, ma anche l’assistenza sanitaria e tutte le attività concernenti l’erogazione di servizi alla persona.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania