Quantcast

Sud - economia

Campania, approvata la legge regionale a tutela delle prestazioni professionali

Approvata la legge regionale a tutela delle prestazioni professionali, Borrelli: “Uno strumento legislativo a sostegno del lavoro dei professionisti e contro i metodi di pagamento illeciti

Nella giornata di ieri è stata approvata la legge regionale a tutela delle prestazioni professionali. Il testo Unificato Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale è stato proposto ad iniziativa dei consiglieri: Gianpiero Zinzi; Francesco Emilio Borrelli; Flora Beneduce; Maurizio Petracca e Luca Cascone.

La Legge stabilisce che la presentazione alla Pubblica Amministrazione dell’istanza autorizzativa o di istanza ad intervento a norma di legge per conto dei privati cittadini o delle imprese debba essere corredata da una “lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente”. In sostanza, al cittadino che presenta qualsivoglia istanza sulla base del lavoro redatto da un Professionista si chiede la dimostrazione di avere saldato la relativa prestazione professionale. La mancata presentazione della dichiarazione non consentirà il completamento dell’iter amministrativo.

La legge regionale a tutela delle prestazioni professionali approvata stamane in consiglio regionale regionale permetterà ai professionisti di disporre di uno strumento che li tuteli contro le difficoltà di incasso e i metodi di pagamento illeciti”. Così il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, tra i firmatari della norma approvata quest’oggi dall’aula. “Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione del progetto di legge di cui sono firmatario. Credo si rivelerà uno strumento particolarmente utile per i professionisti campani. In tal modo si combatteranno anche fenomeni odiosi come l’elusione e l’evasione fiscale. L’adesione, oltre che tutelare l’erario, converrà principalmente al professionista che disporrà di uno strumento a tutela del proprio compenso. Si tratta, inoltre, di una legge che non prevede aggravi di costo per la Regione”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania