Quantcast

San Leonardo: sos meningite
Sud - cronaca

Vigilantes Asl: a rischio 200 guardie giurate

Sono 214 i vigilantes che corrono il rischio di perdere il proprio posto di lavoro a seguito dell’appalto perso da Civin e vinto da Cosmopol.

Le guardie giurate sono a rischio il licenziamento e non vogliono restare in attesa di una chiamata che tarda ad arrivare. Hanno organizzato, nella giornata di ieri, dei presidi nei pressi dell’Asl Na 3 Sud, davanti alla sede del Bottazzi di Torre del Greco. Sono 214 di cui 104 armate e 114 non armate. Le guardie giurate chiedono maggiore chiarezza sul loro futuro occupazionale. Dal 1 marzo l’appalto per la sicurezza degli ospedali e di tutti i presidi dell’Asl Na 3 Sud, passerà dalla Civin alla Cosmopol.

Tuttavia la ditta che ha perso la gara ha già avviato le procedure di licenziamento, mentre quella che dovrebbe subentrare invece non ha ancora avviato l’iter necessario. I vigilantes, nonostante la clausola sociale che prevede la salvaguardia dei livelli occupazionali, rischiano il licenziamento. Anche in caso di riassunzione, le guardie giurate sarebbero costrette a perdere gli scatti d’anzianità, le tutele previste per i loro contratti di lavoro e soprattutto cl sarebbe un drastico taglio degli stipendi. Quest’oggi andrà in scena un incontrò tra i sindacati e i vertici dell’Asl.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania