Quantcast

Sud - cronaca

Vico Equense, riduzione Tari 2018 per i nuclei familiari disagiati, i requisiti necessari

Politiche sociali, riduzione Tari 2018 per i nuclei familiari disagiati

Vico Equense – Il comune informa la cittadinanza che è stata approvata la proposta della riduzione della tariffa Tari. Di seguito la nota del comune:

Approvata la proposta di deliberazione avente ad oggetto la riduzione della tariffa Tari (tassa comunale sui rifiuti urbani). La giunta comunale di Vico Equense guidata dal sindaco Andrea Buonocore ha, infatti, istituito un fondo di solidarietà a sostegno dei nuclei familiari residenti, che si trovano in grave disagio socio-economico.

Il fondo avrà una capienza di 25mila euro che verranno utilizzati tutti per sopperire alla tassa sui rifiuti urbani per quelle famiglie che non possono permettersi una vita agiata e sulle quali la tassazione statale pesa non poco.

I contribuenti in situazioni di difficoltà potranno presentare l’istanza – non appena sarà pubblicato il bando – per ottenere uno sgravio sul pagamento della Tari 2018. Requisito necessario sarà, tra gli altri, l’essere in regola con il pagamento della tassa per il 2017 al momento della presentazione dell’istanza, e aver pagato entro il termine di presentazione dell’istanza, la prime due rate della Tari 2018.

La graduatoria terrà ovviamente presente il reddito familiare ISEE dichiarato attribuendo dei punti a seconda del reddito percepito. Ad esempio per redditi da 0 a 4000 euro si ottengono 100 punti in graduatoria, da 4mila e uno a 8556 euro 95 punti in graduatoria.

Si terrà conto anche della presenza di soggetti con disabilità grave all’interno del nucleo famigliare. Ai primi 100 in graduatoria sarà concessa un’agevolazione del 50% de carico tributario Tari 2017. In caso di disponibilità finanziaria entro il predetto budget, ai successivi in graduatoria sarà concessa un’agevolazione del 30% (fino alla concorrenza di 25mila euro) .

I beneficiari riceveranno dunque sul prossimo F24 relativo alla Tari 2018 uno sgravio del 50% o del 30%. Sgravio che sarà calcolato dall’ufficio politiche sociali del Comune di Vico Equense.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania