Sud - cronaca

Vico Equense, 33 enne aggredisce i genitori per 20 euro: arrestato

Una violenta lite dovuta, probabilmente, alla mancanza di soldi per la droga. Infatti l’uomo dopo aver aggredito la mamma e minacciato il padre, ruba 20 euro dal portafoglio della donna.

Le forze dell’ ordine del Commissariato di Vico Equense (Napoli), hanno bloccato e arrestato un uomo. Quest’ ultimo, è un 33 enne della zona che si è reso protagonista e responsabile di maltrattamenti e atti di violenza verso i suoi genitori. Al momento culminante di una litigata violenta, ha graffiato la madre sul volto e non rendendosi ancora conto del gesto che aveva compiuto, ha minacciato di morte lei e anche il suo papà, tenendo in mano una spranga. Alla fine della litigata, il 33 enne ha ‘svuotato’ il portafoglio della donna con soli 20 euro, con molta probabilità, spendendoli in droga. Sul posto, poco dopo, sono intervenuti gli agenti della stazione di Vico Equense che lo hanno prontamente immobilizzato e arrestato trasportandolo, dopo tutte le dovute formalità giudiziarie, in carcere.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania