Quantcast

Sud - cronaca

Tragedia a Sant’Antimo, uomo investito da un treno: la vicenda

Sarebbe un clochard l’uomo che si sarebbe lanciato sotto il treno questa mattina nei pressi della stazione di Sant’Antimo

Sant’Antimo – E’ stata ricostruita parzialmente la dinamica della tragedia avvenuta questa mattina sulla tratta ferroviaria Formia-Napoli all’altezza della stazione Sant’Arpino – Sant’Antimo.

Dalle ricostruzioni effettuate in base alle testimonianze raccolte, intorno alle 10:55 un uomo di mezza età, probabilmente un clochard, si sarebbe prima denudato e poi lanciato contro il treno che sopraggiungeva in stazione. Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare la tragedia. I testimoni presenti sul luogo, shoccanti dall’incidente hanno parlato di orribili condizioni in cui il cadavere era sui binari: i brandelli del corpo erano sparsi sulle le rotaie. Secondo alcune indiscrezioni la vittima sarebbe addirittura rimasta schiacciata da due convogli provenienti, nello stesso momento, da direzioni opposte.

Sul luogo dell’incidente sono giunti gli operatori del 118 che hanno potuto solo accertare il decesso dell’uomo. Sul posto anche gli agenti della Polizia Ferroviaria per effettuare i rilievi di rito.

Resta ancora sconosciuta l’esatta dinamica dell’accaduto insieme alle generalità della vittima. Le autorità starebbero analizzando eventuali immagini catturate dal sistema di videosorveglianza per ricostruire accuratamente la vicenda.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania