Quantcast

Sud - cronaca

Tre arresti, rapinavano studi medici tra Portici e San Giorgio a Cremano

I tre malviventi nel giro di una settimana avevano messo a segno tre rapine ai danni di alcuni studi medici situati tra San Giorgio a Cremano e Portici

San Giorgio a Cremano – Tre uomini tra i 23 e i 41 anni sono stati arrestati dai carabinieri dopo un’ordinanza di custodia cautelare  emessa dal GIP di Napoli su richiesta della Procura per rapina.

I tre malviventi nel giro di una settimana avevano messo a segno tre rapine ai danni di alcuni studi medici situati tra San Giorgio a Cremano e Portici.

Due dei tre malviventi, si trovavano già in carcere per altri reati dello stesso tipo.

I tre, secondo quanto dichiarato dalle forze dell’ordine, avevano ideato le rapine armati di pistola. In due casi, si erano resi responsabili di sequestro di persona.

La prima rapina fu effettuata dai tre il 22 marzo  a San Giorgio a Cremano. In quell’occasione rapinarono i pazienti che attendevano il loro turno presso uno studio medico. Durante quella prima rapina riuscirono a portare con sé una cifra di 820. Per sfuggire senza essere inseguiti chiusero le vittime della rapina nel bagno dello studio medico.

Pochi giorni dopo, il 28 marzo fu messo a segno il secondo a Portici, il giorno rapinarono un altro paziente a San Giorgio a Cremano.

Mentre due sono già in carcere a Poggioreale, il terzo di anni 24 è sottoposto ai domiciliari.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania