Quantcast

Sud - cronaca

Trapianti, è bufera al Monaldi di Napoli: lascia Maiello

Il responsabile del programma trapianti lascia dopo vent’anni

Il centro trapianti di cuore dell’ospedale Monaldi non riesce a trovare serentità. In alle seguito polemiche, alle denunce e alle proteste, piovute negli ultimi mesi sulla struttura pediatrica (dove i trapianti hanno subito una sospensione da un anno fino a nuova autorizzaione), ora tocca alla trapiantologia per adulti avere questo tipo di problemi.

Ciro Maiello si è infatti dimesso dal ruolo di responsabile del programma trapianti e lascia vacante la casella dell’unità semplice dipartimentale di chirurgia dei trapianti dell’ospedale collinare. Allievo di Maurizio Cotrufo – pioniere dei trapianti di cuore in Campania – Maiello dopo circa 20 anni di attività in prima linea nella cardiochirurgia e dopo aver segnato un’intera stagione nel ruolo di leader del programma trapianti fa un passo indietro e torna nei ranghi rinunciando a ruoli di responsabilità. Nessun commento sulla decisione comunicata l’altro ieri, con una breve nota scritta, al commissario dell’ospedale Giuseppe Matarazzo. Raggiunto al telefono risponde con un laconico motivi personali.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania