Sud - cronaca

Torre del Greco, scarcerato nigeriano accusato di violenza sessuale

Torre del Greco - Circumvesuviana, stazione ''Le Ginestre''

Torre del Greco – Si è capovolta la situazione per la nigeriana 18enne che, lo scorso 22 aprile, aveva denunciato un suo connazionale per averla prima aggredita e poi molestata sessualmente nel sottoscala della stazione Circumvesuviana “Le Ginestre”. Ora ad essere segnalata nel registro degli indagati è lei con l’accusa di calunnia: la ragazza avrebbe inventato tutto.

La notizia dello stupro, segnalata ai carabinieri di Torre del Greco quel sabato pomeriggio di aprile, ha avuto dunque un’evoluzione del tutto diversa.

Il 28enne nigeriano accusato e condotto nel carcere di Poggioreale, è stato ora messo in libertà dal gip Maria Concetta Criscuolo del Tribunale di Torre Annunziata, mentre la 18enne dovrà rispondere alle accuse di calunnia.

copyright-vivicentro

18enne violentata
 SUD – CRONACA

Orrore a Torre del Greco: 18enne aggredita e violentata in stazione

Una chiamata anonima, ieri pomeriggio, ha allarmato i carabinieri di Torre del Greco per denunciare la violenza in atto nel sottoscala della stazione…

 

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata a Castellammare di Stabia il 7 febbraio 1992.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale