Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, rapinano un 17enne e si giocano il bottino nel centro scommesse

Torre del Greco, rapinano un 17enne e si giocano il bottino nel centro scommesse: uno è stato arrestato, l’altro è riuscito a scappare

Ricomincia il campionato di calcio e in tanti hanno preso d’assalto i centri scommesse per piazzare la classica “bolletta”. Sarebbe stato proprio il vizio del gioco a spingere due ragazzi ad accerchiare e rapinare un diciassettenne per recuperare la quota da scommettere. E’ accaduto ieri sera a Torre del Greco. Il 17enne, mentre rientrava in casa a piedi nei pressi di via Circumvallazione, è stato raggiunto e rapinato da due ragazzi su uno scooter. Il giovane avrebbe consegnato tutto quello che aveva, una banconota di cinque euro. Poi, dopo aver raccontato tutto al padre, ha visto lo scooter dei rapinatori davanti a un centro scommesse. E’ lì che i poliziotti hanno visto i due rapinatori che hanno tentato la fuga. Uno è stato fermato e arrestato, l’altro è riuscito a scappare. I due, avendo notato l’arrivo degli agenti, avrebbero provato un ultimo tentativo di fuga.  Uno dei due, precisamente il conducente del ciclomotore, è stato bloccato e arrestato, mentre lo scooter utilizzato per commettere il reato è stato sottoposto a sequestro. Il rapinatore è stato condotto al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania