Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, pesca di frodo nelle acque della città: impigliati tre esemplari di tonno rosso

Pesca di frodo a Torre del Greco: i dettagli

Torre del Greco, gli uomini della Capitaneria di Porto hanno scoperto tre esemplari di tonno rosso impigliati nelle reti poste al largo da pescatori di frodo, uno dei quali trovato ancora in vita. Il tutto avvenuto a circa una miglia dal porto. I militari hanno scoperto gli esemplari a seguito di alcune segnalazioni sospetti, rivelatisi poi dei galleggianti.
Uno degli esemplari ancora vivo ed è stato liberato e ha ripreso il mare, gli altri due invece, di circa 60 chili di peso, dopo i rilievi da parte degli osservatori scientifici e il nulla osta dell’Asl sono stati sequestrati e devoluti in beneficenza. Sono anni che il tonno rosso risulta essere una delle specie marine che ha subito i maggiori attacchi negli anni da parte di pescatori di frodo, di conseguenza questo lo ha portato ad essere particolarmente protetto.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania