Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, padre e figlio ai domiciliari per spaccio: droga nascosta negli slip

Un padre ed un figlio di Torre del Greco sono finiti nei guai per spaccio di stupefacenti: disposti gli arresti domiciliari in attesa di giudizio

Lo spaccio di droga “inguaia” una famiglia di Torre del Greco: padre e figlio colpiti da un ordine cautelare.
Il figlio, un ragazzo di 24enne,  era stato notato in auto mentre “contrattava” con un coetaneo, verosimilmente suo acquirente, su una traversa di via Giovanni XXIII. A quel punto, i Carabinieri della stazione di Torre del Greco-Capoluogo, insospettiti dai movimenti dei due, hanno così deciso di effettuare dei controlli. Il 24enne è stato trovato con 16 grammi di marijuana nascosti negli slip; l’altro 24enne non aveva nulla addosso ma in casa, nel corso di successiva perquisizione, è stato trovato a nascondere poco meno di un grammo di marijuana. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Napoli quale assuntore, il 24enne, invece, dichiarato in arresto.

I militari hanno poi deciso di effettuare una perquisizione anche nell’ abitazione in cui vive con il padre e lì i carabinieri del nucleo cinofili di sarno hanno rinvenuto circa 400 grammi di hashish. Tratto in arresto anche il padre, adesso i due sono ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo al cospetto del giudice di turno.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania