Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, il degrado delle aree di svago pubblico

Il Degrado delle aree dedicate allo svago dei bambini, la villetta di Via Marconi il Porto-Scala di contrada Calastro tra immondizia e scritte offensive

Torre del Greco – La cittadina ha un rosso problema di gestioni di rifiuti a cui l’amministrazione comunale da tempo cerca di porre rimedio. Di certo però alcuni spazi, avrebbero bisogno di più attenzioni di altri. Stiamo parlando delle villetta di Via Marconi, come denuncia IlMattino, ormai carica di bottiglie di plastica e di birra, erba alta e rifiuti tra le giostre.

La protesta dei genitori che portano lì i propri figli, perchè unica aria di divertimento all’aperto, è aspra:

“Urge la videosorveglianza, questo parco è indecente e non possiamo consentire ai bambini di giocare tra l’immondizia. A che serve avere un’area play se poi la regaliamo ai teppisti? C’è bisogno di controlli”.

Un’altra area in cui versa nel degrado è il Porto-Scala di contrada Calastro. Durante la notte o nei momenti in cui nessuno è stato presente al parco alcuni balordi hanno riempito di scritte le giostre o qualsiasi superficie piana.

Scritte di ogni genere: offese religiose o di stampo sessuale.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania