Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, cimitero nel degrado: la denuncia dei cittadini

Torre del Greco, cimitero nel degrado: la denuncia dei cittadini

Torre del Greco, cimitero nel degrado e a denunciare il tutto sono propri i cittadini. Come riportato dal giornale “il Mattino”a sollevare la questione è un uomo, ormai vedovo, che ha denunciato le condizioni di degrado, di una particolare parte del cimitero cittadino, ovvero il campo uomini, dove centinaia di sepolture versano in condizioni davvero poco dignitose: “I nostri cari estinti costretti a riposare tra erbacce e rifiuti: vergogna”. Questo il suo commento.

Le tombe sono ricoperte da erbacce  lunghe che hanno ricoperto sia il nome sia la foto del defunto. Come ha raccontato I.S : “Sono andato a trovare mia madre al cimitero e quello che ho visto mi ha intristito profondamente. Una parte del camposanto è in preda al degrado, senza alcun rispetto per chi è sepolto e per i suoi familiari. Le erbacce invadono tutto e c’è spazzatura tra i compresi nicchiari. Serve rispetto, questo è un luogo sacro”.

Per non parlare della presenza notturna dei tombaroli che fanno razzie sulle tombe: furti di arredi funebri, portavasi in ottone, croci votive, perfino i fiori. Dietro questi furti c’è sicuramente una banda specializzata che usa l’ingresso secondario e non controllato, da dove  entrano ed escono velocemente, senza passare per la guardiania e senza essere notati nemmeno dai tanti fiorai della zona.

Rubano di tutto, non solo ottone, ma tutto quello che può essere venduto, come portavasi in ottone, le croci elettriche che illuminano le fotografie dei cari estinti sulle nicchie, ed infine le corone di fiori più preziose. Insomma, oltre ad essere necessario un piano di restyling per il luogo sacro, sarebbe necessario che il Comune si attivi anche per dare anche, una maggiore sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania