Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, alghe sparite: l’ARPAC autorizza la balneazione

Il mare torna ad essere balneabile: revocati i due divieti

Il mare di Torre del Greco è di nuovo balneabile. Lo fa sapere l’ARPAC dopo aver effettuato nuovi prelievi. In via di risoluzione l’allarme nelle acque torresi, invase lo scorso fine settimana dall’Ostreopsis Ovata, una microalga potenzialmente tossica, la cui fioritura è stata associata in letteratura medica a disturbi respiratori e febbri.

I nuovi campioni analizzati dall’Arpac hanno dato esiti positivi: gli esperti hanno studiato 8 stazioni, di cui 4 proprio nell’area tra Lido Incantesimo e Mortelle dov’era scattato il divieto di balneazione per alghe e altre 4 più a nord e più a sud.
“I risultati evidenziano che la fioritura della ‘Ostreopsis Ovata’ è limitata, le concentrazioni in acqua risultato inferiori al limite di rilevabilità in 5 di 8 stazioni”. Soltanto in tre zone, dunque, c’è la migroalga in quantità superiori rispetto a quelle prescritte dalla legge. Dunque il sindaco ha revocato i due divieti di balneazione e riaperto la Litoranea ai tuffi, chiudendo soltanto un’area non interessata dai lidi a titolo cautelativo, fino a nuova comunicazione dell’Arpac.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania