Sud - cronaca

Torre Annunziata, patteggiano i due pregiudicati che rapinarono l’ufficio postale di Torre del Greco

Condanna a 4 anni per due pregiudicati di Torre Annunziata che vennero arrestati dai Carabinieri in seguito ad una rapina ad un ufficio Postale

Erano stati arrestati dai Carabinieri lo scorso 28 febbraio, a Torre del Greco, dove avevano tentato di rapinare  l’ufficio postale di Santa Maria la Bruna, fallendo miseramente il colpo. Ora, secondo quanto riferito da Torresette, i due maldestri ladri, originari di Torre Annunziata, avrebbero patteggiato una condanna a quattro anni e quattro mesi di reclusione.

F. Immobile, 30enne, e V. Agnello, 31 anni, entrambi pregiudicati, erano finiti subito in manette, mentre tentavano di tornare a casa dopo la rapina fallita. I carabinieri di Torre del Greco, infatti, erano prontamente intervenuti ed avevano sventato il colpo alle Poste. I due avrebbero tentato la rapina verso le 12:30, quando l’ufficio era pieno di clienti. Dopo una maldestra fuga, i due rapinatori non sono riusciti a dileguarsi e sono stati fermati in Via Nazionale.
Immobile (difeso dall’avvocato Lisa Nastri) e Agnello (avvocati Michele Riggi e Simonetta Vitielloavrebbero confessato e, in accordo con il pm Rosa Annunziata della Procura di Torre Annunziata, avrebbero patteggiato la loro condanna dinanzi al gup Mariaconcetta Criscuolo del Tribunale oplontino. Immobile – che era già agli arresti domiciliari per altri reati – ha ottenuto il beneficio dei domiciliari in una comunità per scontare la sua pena, mentre Agnello resterà ancora in carcere.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania