Quantcast

Sud - cronaca

Torre Annunziata, operazione “Mano Nera”: arrestato 32enne boschese, i dettagli

Torre Annunziata, operazione “Mano Nera”: arrestato 32enne boschese, i dettagli

Torre Annunziata, i carabinieri hanno eseguito ieri l’arresto di A. Gessosi, 32enne già noto alle forze dell’ordine per spaccio di droga, ritenuto vicino al clan Gionta. L’uomo fu coinvolto nell’operazione “Mano Nera” che nel 2013 decapitò i clan Gionta e Gallo-Cavalieri i quali erano stati accusati  di associazione di tipo mafioso, traffico internazionale di stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi.

Il 32enne boschese è stato, quindi, arrestato ieri, per una pena residua da scontare di un anno e otto mesi per favoreggiamento verso il clan dei “valentini” ed è stato quindi tratto in arresto e tradotto al carcere di Poggioreale. Secondo quanto riportato dal giornale InterNapoli.it

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania