Sud - cronaca

Torre Annunziata, omicidio Scarpa: anche Maresca condannato

Torre Annunziata, omicidio Scarpa: anche Maresca condannato

Torre Annunziata, continuano le condanne per l’omicidio di natale Scarpa, avvenuto nel ferragosto del 2006. Il padre del ras dei Gallo-Cavalieri, Vincenzo, fu ucciso all’esterno dello stadio Giraud di Torre Annunziata. Questa volta ad essere condannato è stato Luigi Marescal’unico degli indagati ad aver scelto di essere giudicato con rito ordinario. la motivazione che spinse ad uccidere Scarpa, fu sostanzialmente futile: il giorno di Carnevale dello stesso anno diede uno schiaffo al figlio di Aldo Gionta, Valentino, dopo che questi gli aveva lanciato un uovo contro. Il tutto fu ovviamente solo un pretesto per continuare a fomentare la rivalità tra i due clan.

L’uomo, così come chiesto dal pm della DDA,  è stato condannato dai giudici della Corte d’Assise di Napoli al massimo della pena. Secondo quanto ricostruito, il ruolo di Maresca fu quello di essere  alla guida della moto su cui viaggiava anche il killer di Scarpa, Francesco Amoruso, che lo freddò con 14 colpi di pistolaPer questo delitto sono stati condannati: Giuseppe Coppola all’ergastolo, i collaboratori di giustizia, Vincenzo Saurro ed Aniello Nasto ad otto anni mentre Amoruso è morto in carcere al 41bis prima della condanna. Scarpa venne assassinato per un motivo futile.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania