Quantcast

Sud - cronaca

Torre Annunziata, nube tossica dalla zona del porto: ecco cosa sta succedendo

Una nube nera si alza in cielo dalla zona del porto di Torre Annunziata: rifiuti e sterpaglie accumulate nell’ex mercato ittico a fuoco

Un nuovo incendio nella zona del porto di Torre Annunziata. Ad andare a fuoco – secondo quanto riportato da ilMattino – sarebbero stati rifiuti e sterpaglie accatastati nell’area dell’ ex mercato ittico. La natura dell’ incendio sembrerebbe dolosa.
Una grossa nube nera che si è alzata in cielo è tuttora visibile al Lungomare Oplonti. Il traffico di auto e moto è stato parzialmente deviato dalle forze dell’ ordine, accorse in loco insieme ai vigili del fuoco per spegnere l’ennesimo rogo di rifiuti che sta interessando la zona sud della città, nei pressi delle tanto contestate cisterne in costruzione della ditta Isecold.
Sul posto, l’ intervento della Capitaneria di Porto (tenente Alberto Comuzzi) e degli uomini della Municipale (comandante Enrico Ambrosetti). Per spegnere definitivamente il rogo i vigili del fuoco sono in attesa di un’autobotte in arrivo da Napoli. Secondo le prime indiscrezioni, l’ origine dell’ incendio potrebbe essere dolosa. Probabilmente qualcuno ha pensato di potersi sbarazzare del cumulo di rifiuti dandogli fuoco.
La situazione è sotto controllo” ha dichiarato il tenente Alberto Comuzzi. “Al momento, nessun rischio per l’incolumità pubblica“. Ma le conseguenze sarebbero potute essere ben peggiori.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania