Sud - cronaca

Torre Annunziata, maxi truffa di ricette mediche: indagati 23 medici e 3 farmacie

Torre Annunziata, maxi truffa di ricette mediche: indagati 23 medici e 3 farmacie

Torre Annunziata, i militari della Guardia di Finanza hanno ricostruito una maxi truffa di ricette mediche, che ha portato ad ingare su 23 medici e 3 farmacie, tra le zone di Torre Annunziata, Boscoreale e Boscotrecase. Come riportato dal giornale “Il Gazzettino Vesuviano”, gli indagati utilizzavano i codici fiscali di pazienti che in vita erano esentati dal pagamento di ticket per riempire le prescrizioni. dai controlli di 100mila ricette controllate, è emerso che almeno 100 sarebbero anomale, ciò equivale ad un danno e truffa allo stato per 30mila euro per le casse dell’Asl.

Durante le indagini è emerso, che oltre ad usare i ticket per l’esenzione di persone anziane, addirittura è emersa la somministrazione di ossigeno ad una persona morta sei anni fa e di cure termali ad ultra centenari scomparsi. Il tutto è partito grazie ad una segnalazione avvenuta nell’area boschese, ma non è da escludersi che l’area interessata possa essere più ampia, tanto da espandersi anche ad altri medici e farmacisti, ma anche familiari di pazienti defunti, che entrerebbero a far parte, poi, del libro degli indagati.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania