Quantcast

Sud - cronaca

Torre Annunziata, le dichiarazioni dell’amministratore delegato del CMO

Le dichiarazioni di Luigi Marulo

Torre Annunziata – In questi ultime settimane sotto l’attenzione dei media e della cittadinanza di Torre Annunziata vi è il caso del sequestro del  CMOCentro medico polispecialistico , infatti il tribunale si è opposto alla sua riapertura.

Il processo, iniziato il giorno 30 luglio, riguarda l’accusa di abusivismo edilizio della sezione di medicina nucleare.

L’amministratore del CMO, il dottor Luigi Marulo, ha esternato il proprio parere sui social oltre che in un comunicato stampa:

“Allo stato attuale, il mancato dissequestro dello stabile determina la necessità di un momento di riflessione e di approfondimento per l’azienda al fine di poter valutare al meglio le scelte economiche e strategiche da adottare, nell’interesse dei pazienti, del territorio, dei lavoratori e della stessa azienda. In questo, siamo supportati da consulenti tecnici di elevata competenza umana e professionale. Una riflessione che abbraccia non solo il CMO, ma tutte le attività imprenditoriali del gruppo che operano nella città”

“Consapevoli delle preoccupazioni di lavoratori e pazienti rispetto all’intera questione, il management renderà pubblica con la consueta trasparenza la propria posizione”

Dionisia Pizzo

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania