Quantcast

Sud - cronaca

Torre Annunziata, il comune è vicina ai lavoratori della CMO

L’amministrazione comunale è vicina ai lavoratori del Centro polispecialistico C.M.O. S.r.l.

Torre Annunziata – Si apprende da una nota che l’amministrazione comunale è vicina e vive con apprensione la vicenda in cui versano i dipendenti del Centro polispecialistico C.M.O. S.r.l.

Annuncia che:

“Gli sforzi dell’Ente sono orientati alla ricerca di eventuali soluzioni che possano tutelare in primis i lavoratori.

Si precisa, inoltre, che in ordine al sequestro dell’immobile di via Roma, il C.M.O. è già destinatario di pronunce negative da parte del Tribunale del Riesame della Corte di Cassazione. Pertanto, la complessità della questione, così come si presenta oggi al Comune, va affrontata con la massima attenzione e cautela possibile.

In una logica di serena interazione tra le Istituzioni interessate, Procura della Repubblica e Comune, l’Ente predisporrà – nei tempi dovuti – una memoria contenente approfondimenti sulla complessa situazione relativa all’immobile posto sotto sequestro,  comprensiva degli aspetti edilizi e paesaggistici.”

Una situazione, quella vissuta dai dipendenti del CMO, che mette in ginocchio più di 70 famiglie. E’ doveroso da parte delle istituzioni porre una soluzione ad un annoso problema.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania