Quantcast

carabinieri castellammare di stabia ercolano afragola napoli
Sud - cronaca

Torre Annunziata, aggressione verbale ad una donna e martellate ad auto: arrestato

I fatti si riferiscono allo scorso martedì pomeriggio

Martedì pomeriggio, a Torre Annunziata, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile oplontina erano stati costretti ad intervenire in via San Francesco da Paola su richiesta di una 30enne che era stata aggredita verbalmente da un uomo.

La donna era in auto nei pressi dell’abitazione di Antonio De Felice, un 39enne già noto alle forze dell’ordine, dove, per motivi ancora da verificare, è stata aggredita verbalmente dall’uomo. che ha anche danneggiato la vettura della vittima ed i vetri di altri veicoli in sosta. Per farlo, De Felice ha utilizzato un martello e delle forbici con cui, per altro, nel gesto, si è procurato varie escoriazioni. Poco dopo è arrivato in difesa della donna proprio Francesco Costabile, il fratello della donna e già noto alle forze dell’ordine, ed è scattata la zuffa tra i due uomini. La lite è stata sedata dai carabinieri che hanno bloccato entrambi nonostante le loro resistenze.

Le indagini sono ancora in corso per chiarire tutti gli aspetti della vicenda: il movente del gesto e la dinamica completa. Nel frattempo, gli arrestati sono stati giudicati con rito direttissimo dal giudice Francesco Todisco del tribunale di Torre Annunziata. Dopo la convalida dell’arresto per entrambi, i chiarimenti dati in aula dai due hanno spinto il giudice ad accettare il patteggiamento a 4 mesi(con pena sospesa) per Costabile.
Per De Felice, invece, vista la sfilza di precedenti e il comportamento ambiguo tenuto durante tutta la vicenda, il giudice ha deciso di condannarlo a 3 anni di reclusione, disponendo l’immediato trasferimento in carcere per il 39enne. Al termine del processo, De Felice è stato accompagnato dai carabinieri direttamente in una cella del carcere di Poggioreale, in attesa di sviluppi sulla vicenda.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania