Quantcast

Sud - cronaca

Terzigno, incendio doloso a ridosso del Parco Nazionale: due arresti

Terzigno, incendio doloso a ridosso del Parco Nazionale: due arresti

Terzigno, sono stati arrestati V. Ranieriun grossista di tessuti 62enne di Terzigno, già noto alle forze dell’ordine, e il suo genero D. P., 35enne di Ottaviano. Questi avevano appiccato un incendio a ridosso del Parco Nazionale del Vesuvio: arrivati in auto lungo la SS 268 contigua al Parco e sulla scarpata, successivamente avevano ben pensato di appiccare un incendio per smaltire gli scarti della lavorazione tessile e materiale plastico, classificati come rifiuti speciali pericolosi.

Per fortuna non avevano dato fuoco a tutto, in quanto i carabinieri hanno fermato i due nel momento in cui avevano un accendino in mano con cui stavano iniziando a dare fuoco al materiale tossicoI carabinieri di Terzigno nei giorni scorsi avevano ricevuto più di una segnalazione in merito a colonne di fumo che si alzavano nei boschi. E così avevano predisposto dei servizi di osservazione ed è durante uno di questi appostamenti che hanno sorpreso i due, bloccandoli.

I due malviventi dovranno sono stati accusati di combustione illecita di rifiuti speciali pericolosi in concorso e sono ai domiciliariin attesa del giudizio direttissimo. L’area interessata dall’incendio, che si estende per circa 10 mq, è stata posta sotto sequestro.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania