Quantcast

Sud - cronaca

Terzigno, colpi d’arma da fuoco esplosi contro una sala per cerimonie: spunta l’ipotesi racket

Terzigno, colpi d’arma da fuoco esplosi contro una sala per cerimonie: spunta l’ipotesi racket

Un misterioso episodio la cui natura è da ricercare probabilmente nel racket della malavita organizzata: domenica notte sono stati esplosi 7 colpi di pistola contro una nota sale per cerimonie a Terzigno. Gli assalitori rivolgendo le proprie armi da fuoco verso il locale in via Alessandro Volta, hanno distrutto le vetrate e danneggiato l’ingresso.  Fortunatamente non risulterebbe alcun ferito poichè le sale da cerimonie a quell’ora erano vuote.
Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e i militari della locale stazione che hanno repertato i bossoli ed effettuato gli altri rilievi del caso. I proprietari del complesso assicurano di non aver mai ricevuto minacce e richieste estorsive. La speranza degli inquirenti è che l’analisi e la comparazione delle immagini catturate dai circuiti di videosorveglianza della zona possano fornire elementi utili per le indagini e per risalire all’identità dei malviventi. Nella zona del vesuviano episodi del genere stanno diventando sempre più frequenti e sembra che le organizzazioni criminali stiano prediligendo la provincia di Napoli per estendere il proprio raggio d’azione piuttosto che spostarsi nella periferia partenopea, probabilmente per non entrare in conflitto con altri gruppi già radicati.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania