Quantcast

Spazzatura a Roma
Sud - cronaca

Sversamento illegale ne vesuviano, rumeni agitavano per conto di titolari cinesi

Sversamento illegale San Giuseppe Vesuviano, Poggiomarino e Terzigno

La Procura di Torre Annunziata ha posto sotto indagine 11 persone per concorso in sversamento illegale di rifiuti speciali non pericolosi, per lo più ritagli di stoffa.

 Gli indagati hanno cittadinanza rumena e cinese, questi ultimi. Dalle indagini è sorto che sono titolari di fabbriche di abbigliamento nella zona vesuviana.

Gli agenti del commissariato della polizia di Torre del Greco, sorvegliando un furgone, hanno scoperto che i due rumeni che lo guidavano sversavano con continuità grandi sacchi contenenti i rifiuti.

Gli scarti lasciati nei punti di raccolta  riempivano gli interi spazi messi a disposizione dal comune ai cittadini, costringendo ad una procedura d’urgenza da parte del servizio dello smaltimento  dei rifiuti.

A seguito a scrupolosi indagini sono state individuate le fabbriche che commissionavano lo sversamento  illegale.

Queste sono  ubicate tra i comuni di San Giuseppe Vesuviano, Poggiomarino e Terzigno, tutte gestite da cinesi.

Durante le perquisizioni dei fabbricati sono stati individuati  alcuni operai cinesi privi di permesso di soggiorno.

Per le persone prive di appropriata documentazione di soggiorno è stata avviata la procedura di espulsione dal territorio italiano.

 

Immagine di Archivio

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania