Quantcast

Parcheggiatore - Pistola
Sud - cronaca

Spara al migrante che gli brucia il centro d’accoglienza, condannato al carcere

Il gip del Tribunale di Napoli Nord, Fabrizio Finamore , ha stabilito che Carmine Della Gatta andrà in carcere. L’uomo 43enne aveva ferito gravemente un richiedente asilo del Gambia che aveva appiccato le fiamme alla stanza del centro di accoglienza.

Della Gatta era stato fermato e sottoposto al regime di arresti domiciliari. Ma il gip su richiesta del pm Rossana Esposito, ha deciso di aggravare la posizione dell’uomo.L’avvocato di Della Gatta, Giovanni Cantelli, sostiene che questa decisione sia solo una mosssa mediatica, sottolienando che la situazione non era variata nell’arco dei due giorni.

Hilarry Sedu il legale della vittima, di origine nigeriana esprime la sua soddisfazione evidenziando che un tentato omicidio di questo tipo va punito con il carcere

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania